12 Ago

23 -Bolsena -Basilica di Santa Cristina. La Grotta di Santa Cristina è il cuore del santuario. Essa è formata da due vani: il vestibolo, rivolto verso la Cappella del Miracolo, e una basilichetta. Nel vestibolo è l’altare, sormontato dal ciborio dell’VIII secolo, sul quale nel 1263 avvenne il Miracolo Eucaristico: fu infatti proprio qui che Pietro da Praga celebrò l’eucarestia, durante la quale, al momento dell’elevazione dell’ostia, uscì il sangue di Cristo, che andò a macchiare il pavimento, i gradini dell’altare e il corporale del religioso, oggi a Orvieto. Qui si conserva anche la pietra con le impronte ritenute di santa Cristina, da sempre oggetto di culto.