Matteo Renzi – Silvio Berlusconi “Il Patto”

29 Ago

<>

Renzi - Berlusconi "Il Patto"

Renzi – Berlusconi “Il Patto”

Renzi – Berlusconi “Il Patto”

28 Agosto 2015

Per chi aveva ancora dei dubbi, al Meeting di Rimini il Presidente del consiglio,  Matteo Renzi, ha svelato la strategia concordata nell’incontro ad Arcore nel dicembre 2010 tra lui ancora sindaco di Firenze e Berlusconi. Un incontro fra due persone, se pur  diverse però  con lo stesso obbiettivo cioè provare a cambiare radicalmente le regole per poter governare il paese. Un “Toscanaccio”come dicono dalle sue parti furbo e astuto capace di fingere di essere di sinistra, l’altro  un genio di intelligenza. Renzi ha affermato che l’antiberlusconismo, oltre ad impedire a lui di governare, ha fatto  perdere all’Italia oltre vent’anni.

Certo questi ultimi anni di sacrifici per gli italiani potevano essere evitati ma c’era bisogno di fare capire ai più scettici, che la sinistra italiana non poteva essere diversa se non peggiore, da quelle che hanno governato in quei paesi europei rimasti indietro di 30 anni rispetto ad altri.

Quindi anche se contrario a governi non eletti dal popolo, come ha fatto la sinistra che prepotentemente facilitata dall’imparzialità delle  più alte cariche dello Stato, senza chiedere il consenso agli italiani si è presa questi ultimi anni per governare il paese. E’ stato un bene che questo avvenisse, avendo dimostrato che con  la loro ideologia clientelare, indirizzata a dividere sempre di più gli italiani fra ricchi sempre di meno e più ricchi e poveri in aumento sempre più poveri, non si risolvono i  problemi.

Ritornando alla coppia Renzi-Berlusconi, all’inizio del mandato di Renzi  hanno provato a governare assieme. Poi si sono resi conto che per la vecchia guardia del Pd sarebbe stato troppo evidente il patto scellerato e avrebbero incontrato sempre più difficoltà ad andare avanti. Così han finto di dividersi pur mantenendo i rapporti  e assicurandosi in tal modo i voti per sopravvivere tramite il personaggio di comodo Alfano.

Ora che la sinistra si è ulteriormente divisa e quindi indebolita, il Presidente del consiglio ha rotto gli indugi dicendo che per stimolare la ripresa e uscire dalla crisi l’unica strada percorribile è  quella di diminuire la pressione fiscale togliendo come prima cosa, già nel 2016,  le tasse sulla prima casa. Esattamente quello che l’ex Cavaliere. aveva già fatto! Sarà pura coincidenza?

Certo, il contenuto di queste poche righe può’ sembrare  fantascientifico e scritto da una persona bizzarra, ma quanto sta avvenendo conferma la cosa più importante, che per l’ Italia e gli italiani l’unica soluzione percorribile per venirne fuori  dalla crisi è di diminuire le tasse, nel modo più equo possibile.

 

 

Una Risposta to “Matteo Renzi – Silvio Berlusconi “Il Patto””

Trackbacks/Pingbacks

  1. A chi ci governa | nessunapretesa - 29 agosto 2015

    […] – Perdere tanti giovani non si può                          (Stragi del sabato sera) – Assurdo! I ricchi che chiedono aiuto                    (Ai Beni Culturali) – Lettera al Parlamento                                (Sulla crisi e sprechi pc al P.D.R.) – Prima lettere al Presidente del C. Mario Monti  ( Sulle  tasse) – Risposta al Governo Monti che chiede pareri a noi cittadini – Lettera al Ministro del welfare Elsa Fornero      ( Sull’articolo 18) – Seconda lettera al Presidente del C. Mario Monti    ( Sul Calcio) – Terza lettera al Presidente del C. Mario Monti     ( Sprechi Enti Locali ) – Sempre al Presidente Mario Monti sui falsi invalidi – Al Presidente Mario Monti (cassa integrazione) – Io, mi goderei la vita         (Berlusconi) – Poltrona cercasi                    (Casini) – Non più credibili                (Fini e..) – Che c’azzecca                         (Di Pietro) – Ha dell’incredibile             (Amministratori) – Il tornaconto unisce tutti  (Vecchia guardia del PD) – Gli insaziabili!                     (Politici) – Quando i politici erano onesti e capaci – Intercettazioni al Presidente della Repubblica G. Napolitano    – Lui di… “mani pulite”.        (Di Pietro) – Lettera al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano       (Sui sacrifici) – Il B. Grillo. ritorna comico – Primarie del P.D. – Il rinnovamento del P.D. – Intercettazioni! Soddisfatto il P.D.R. G. Napolitano -Politici! Non finiscono mai di stupirci. – Il Richiamo del Cavaliere – Agenda Monti – Il discorso del P.D.R. Giorgio Napolitano   ( Di fine anno) – Monte dei Paschi di Siena                           ( Monito di G. Napolitano) – Campagna elettorale – Pisanu su Stato- Mafia. – La mia opinione sulla camp. elettorale            Il Genio del Cavaliere – Elezioni 2013. Le mie valutazioni                 (Febbraio politiche ) – Un Governo si deve fare                                    (io la penso così) – Credibilità dell’Italia in Europa – Bersani! Non c’é più tempo per  scherzare – Bersani é ruscito a sconfiggere il suo PD – Lettera al P.D.R. Giorgio Napolitano           ( Aumento ai magistrati ) –  Amministrative 2013. La forza del PD – Cassa integrazione si può limitare                  (Giugno 2013 ottima iniziativa) – Lavoro. Lettera al Presidene d. C. Enrico Letta                  (30 giugno 2013) – Governo. Lettera al Pres. del Consiglio Enrico Letta – Modello RED. Lettera al Pres.Inps Antonio Mastrapasqua  ( Inconcepibile ) – 1 agosto 2013 data storica: Berlusconi sconfitto. – Lettera al P.D.R. Giorgio Napolitano                        ( Sui quattro senatori a vita ) – Contraddizioni Italiane  (Si dice che è in pericolo la democrazia, da chi?) – 2ottobre 2013 Enrico Letta ottiene la fiducia – Matteo Renzi – Leopolda 2013 – Berlusconi, non più Senatore – GOVERNO! Il Panettone di Erico Letta – L’inverosimile di Letta e il suo Governo – A Beppe Grillo e al suo movimento  – Votazioni Europee in Italia – Per I vecchi “politici” marpioni – Il declino e la resa di Grillo – Ai Parlamentari non bastano 240 mila euro l’anno – Il fallimento degli 80 euro di Matteo Renzi – A Matteo Renzi sul “BONUS” – E’ iniziato il “Complotto” a Matteo Renzi ! – Politica. Coerenza. Onestà. Rispetto – Matteo Renzi e il compleanno del suo governo – Al P.D.C. Matteo Renzi (sui continui episodi di violenza) – Al P.D.C. Matteo Renzi ( Expo 2015: I disordini a Mi) – Matteo Renzi – Silvio Berlusconi “Il Patto” […]

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: