Il problema inquinamento

30 Dic

<>

Vignetta_bozzetto_2010

30 Dicembre 2015

L’inquinamento

I così detti grandi della terra, per i troppi interessi sul petrolio, hanno da sempre chiuso le porte alle vie alternative naturali più pulite contro l’inquinamento.
Così oggi dopo tanti anni di riunioni senza mai prendere iniziative serie a riguardo, e che l’inquinamento globale é ai massimi livelli, nel recente incontro dicono di avere trovato finalmente l’accordo per affrontare il problema, in realtà é un compromesso basato solo nella fiducia di ogn’uno di loro che si impegneranno nei loro stati di prendere provvedimenti a riguardo. Ecco che allora iniziano quei soliti giochetti del cane che si morde la coda
Infatti mentre da una parte si é sempre pubblicizzato per incrementare la vendita delle macchine, al contrario non si é pensato che bisognava adeguare la viabilità e gli spazi di sosta per queste, specie nelle grandi città, così mentre fra ingorghi e limiti di velocità si va sempre più piano inquinando sempre di più, si continua a costruire automobili sempre più potenti che superano di molto il limite massimo consentito. A cosa servono?
La soluzione! Fermare la circolazione per alcuni giorni che dai risultati trasmessi sembra non servire a nulla, poi non per tutti perché tanti godono di permessi speciali per continuare a circolare liberamente.
Invece, si poteva avere pensato da tempo di migliorare il servizio pubblico sostituendo quelle carcasse con mezzi moderni non inquinanti e adeguati al bisogno.
Dal Ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti ci viene poi sollecitato, a noi cittadini di fare la nostra parte riducendo i consumi per il riscaldamento nelle case, e di limitare i consumi di energia.
Giustissimo! Solo che mentre noi cittadini nel privato spendendo soldi nostri lo facciamo da sempre per fare quadrare il bilancio famigliare, non accade altrettanto negli ambienti dell’apparato statale  dove di sprechi ce ne sono in abbondanza, basta recarsi in qualsiasi ufficio statale per avere conferma di quanto calore ed energia viene sprecata.
A conferma di questo abbiamo un esempio costante guardando la televisione, dove in quegli studi, d’inverno si vedono le donne in camicetta a giro o mezze maniche come ad esempio anche questa mattina la conduttrice Francesca Fialdini, gli uomini senza giacca. Mentre d’estate si devono coprire dal troppo freddo per l’aria condizionata. Questo nel privato sia nelle abitazioni che nelle aziende difficilmente accade.

Anche se non coerente all’argomento, questi signori sono gli stessi che fanno scrivere sul pacchetto di sigarette che il fumo uccide e poi ce le vendono
Sanno che il gioco è la rovina di tante famiglie e la causa di molti episodi criminali, eppure proprio loro continuano a facilitare che questo fenomeno aumenti.

Nella speranza che arrivi un po’ di pioggia che ci risolva momentaneamente il problema inquinamento credo di non avere scoperto nulla se ritengo che tutto gira attorno al petrolio così chiamato ” L’oro nero”.

Comunque prima che sia troppo tardi spero se ne rendano conto che l’autodistruzione colpirà anche loro e che quindi dovranno tutti assieme avere la volontà più che  trovare, accettare l’alternativa e mettere da parte quegli interessi che ho menzionato all’inizio, per salvare questo globo fantastico ancora in parte da scoprire.

 

Una Risposta to “Il problema inquinamento”

Trackbacks/Pingbacks

  1. A chi ci governa | nessunapretesa - 30 dicembre 2015

    […] – Perdere tanti giovani non si può                          (Stragi del sabato sera) – Assurdo! I ricchi che chiedono aiuto                    (Ai Beni Culturali) – Lettera al Parlamento                                (Sulla crisi e sprechi pc al P.D.R.) – Prima lettere al Presidente del C. Mario Monti  ( Sulle  tasse) – Risposta al Governo Monti che chiede pareri a noi cittadini     ( Pubblica Amministrazione uguale al Privato) – Lettera al Ministro del welfare Elsa Fornero      ( Sull’articolo 18) – Seconda lettera al Presidente del C. Mario Monti    ( Sul Calcio) – Terza lettera al Presidente del C. Mario Monti     ( Sprechi Enti Locali ) – Sempre al Presidente Mario Monti sui falsi invalidi – Al Presidente Mario Monti (cassa integrazione) – Io, mi goderei la vita         (Berlusconi) – Poltrona cercasi                    (Casini) – Non più credibili                (Fini e..) – Che c’azzecca                         (Di Pietro) – Ha dell’incredibile             (Amministratori) – Il tornaconto unisce tutti  (Vecchia guardia del PD) – Gli insaziabili!                     (Politici) – Quando i politici erano onesti e capaci – Intercettazioni al Presidente della Repubblica G. Napolitano    – Lui di… “mani pulite”.        (Di Pietro) – Lettera al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano       (Sui sacrifici che sempre ci chiede di fare) – Il B. Grillo. ritorna comico – Primarie del P.D. – Il rinnovamento del P.D. – Intercettazioni! Soddisfatto il P.D.R. G. Napolitano -Politici! Non finiscono mai di stupirci. – Il Richiamo del Cavaliere – Agenda Monti – Il discorso del P.D.R. Giorgio Napolitano   ( Di fine anno) – Monte dei Paschi di Siena                           ( Monito di G. Napolitano) – Campagna elettorale – Pisanu su Stato- Mafia. – La mia opinione sulla camp. elettorale            Il Genio del Cavaliere – Elezioni 2013. Le mie valutazioni                 (Febbraio politiche ) – Un Governo si deve fare                                    (io la penso così) – Credibilità dell’Italia in Europa – Bersani! Non c’é più tempo per  scherzare – Bersani é ruscito a sconfiggere il suo PD – Lettera al P.D.R. Giorgio Napolitano           ( Aumento ai magistrati ) –  Amministrative 2013. La forza del PD – Cassa integrazione si può limitare                  (Giugno 2013 ottima iniziativa) – Lavoro. Lettera al Presidene d. C. Enrico Letta                  (30 giugno 2013) – Governo. Lettera al Pres. del Consiglio Enrico Letta – Modello RED. Lettera al Pres.Inps Antonio Mastrapasqua  ( Inconcepibile ) – 1 agosto 2013 data storica: Berlusconi sconfitto. – Lettera al P.D.R. Giorgio Napolitano                        ( Sui quattro senatori a vita ) – Contraddizioni Italiane  (Si dice che è in pericolo la democrazia, da chi?) – 2ottobre 2013 Enrico Letta ottiene la fiducia – Matteo Renzi – Leopolda 2013 – Berlusconi, non più Senatore – GOVERNO! Il Panettone di Erico Letta – L’inverosimile di Letta e il suo Governo – A Beppe Grillo e al suo movimento  – Votazioni Europee in Italia – Per I vecchi “politici” marpioni – Il declino e la resa di Grillo – Ai Parlamentari non bastano 240 mila euro l’anno – Il fallimento degli 80 euro di Matteo Renzi – A Matteo Renzi sul “BONUS” – E’ iniziato il “Complotto” a Matteo Renzi ! – Politica. Coerenza. Onestà. Rispetto – Matteo Renzi e il compleanno del suo governo – Al P.D.C. Matteo Renzi (sui continui episodi di violenza) – Al P.D.C. Matteo Renzi ( Expo 2015: I disordini a Mi) – Matteo Renzi – Silvio Berlusconi “Il Patto” – Matteo Renzi: Le Tasse Sulla Casa – Il problema inquinamento […]

    Mi piace

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: